Guide
Guida all'acquisto

Per orientarti nel mondo delle vendite giudiziarie, comprendere le procedure corrette per partecipare alle vendite o cercare maggiori informazioni, consulta le pagine della nostra guida.

 
Bollettini
Benimobili
AUTOMEZZI COMMERCIALI » Autovettura Fiat Doblò

Autovettura Fiat Doblò

In aggiornamento
Il bene si trova in attesa di disposizioni da parte della Autorità Giudiziaria.
In aggiornamento
Scheda aggiornata il 14.03.2019 alle ore 15:45
TRIBUNALE DI IVREA



FALLIMENTO n. 55/2017



IVG N. 23/18



Il Fallimento n. 55/2017, dichiarato dal Tribunale di Ivrea, Giudice Delegato dott.ssa Claudia Gemelli, Curatore dott.ssa Virginia Casonato, intende dare corso alla vendita dei beni mobili inventariati e di proprietà della società fallita (con esclusione, pertanto, ad esempio dei beni di terzi, in leasing, in comodato), custoditi in Chivasso (TO) – Corso Galileo Ferraris 51, dando mandato specifico in tal senso all’IFIR PIEMONTE Istituto Vendite Giudiziarie srl con le seguenti modalità:

la vendita SENZA INCANTO del compendio dei beni al valore di partenza + IVA + la commissione pari al 10% + IVA (spettante all’Istituto Vendite Giudiziarie) + € 16,00 valori bollati, si svolgerà il giorno 12/06/2019 alle ore 9:00 e seguenti presso la sala aste dell’Istituto Vendite Giudiziarie sita in Torino – Strada di Settimo 399/15.



Le offerte dovranno essere depositate entro il 11/06/2019 ore 18:00 a pena di inammissibilità, non dovranno contenere condizioni e dovranno essere accompagnate da deposito cauzionale dell’importo pari al 20% del prezzo offerto a mezzo di assegno circolare non trasferibile intestato a “IFIR PIEMONTE SRL”.



L’offerta dovrà essere redatta in lingua italiana e contenere:

• L’indicazione del nome, cognome, numero di telefono, numero di fax e indirizzo e-mail del soggetto incaricato di ricevere tutte le comunicazioni relative alla procedura di vendita per conto e nell’interesse dell’Offerente;

• La sottoscrizione dell’Offerente.

• In caso di enti, società o di altri soggetti muniti di personalità giuridica la domanda di partecipazione dovrà essere sottoscritta dal rispettivo legale rappresentante corredata da idonea documentazione comprovante i poteri di firma dello stesso e da visura aggiornata del Registro delle Imprese;

• L’espressa dichiarazione del carattere irrevocabile dell’Offerta.



LOTTO 9)

1 Autovettura Fiat Doblò targata EJ436**, telaio ZFA263000091056**, immatricolato 09/06/2011, KW 77,00, cilindrata 1598, alimentazione gasolio, portata 525 kg, posti n.ro 5, euro 5A, km da contachilometri 126.892, provvisto di libretto di circolazione, provvisto di certificato di proprietà, provvisto di chiavi (a mani della Curatela).



N.B.: I MEZZI POTRANNO ESSERE RITIRATI ESCLUSIVAMENTE DOPO AVER COMPLETATO LE OPERAZIONI RELATIVE AL PASSAGGIO DI PROPRIETA’.



N.B.: SONO A CARICO DELL’AGGIUDICATARIO RICHIESTE E SPESE PER LA CANCELLAZIONE DEI GRAVAMI DI PROVVEDIMENTO DI FERMO AMMINISTRATIVO E/O QUALSIASI ALTRA ANNOTAZIONE ISCRITTE SUI MEZZI.



Al fine di rispettare la competitività della procedura il presente bando verrà pubblicato sul Portale delle Vendite e sui siti www.astagiudiziaria.com – www.ivgtorino.it nonché sul Bollettino cartaceo delle aste dando mandato specifico in tal senso all’Ifir Piemonte Istituto Vendite Giudiziarie srl.



Sarà possibile visionare i beni esclusivamente su appuntamento inviando una mail a: ufficiofallimenti@ivgpiemonte.it



Per ulteriori chiarimenti ed informazioni contattare 011/473.12.17 interno 3.



E’ possibile consultare l’orario preciso della vendita la sera prima dell’asta, nell’home page www.ivgtorino.it sezione “CONSULTA L’ORARIO DELLA VENDITA DI DOMANI”.



CLAUSOLA VISTO E PIACIUTO E ALTRE

I beni che compongono il lotto, vengono ceduti secondo la clausola c.d. “visto e piaciuto”, rimossa ogni eccezione ora per allora, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, a corpo e non a misura, senza che il Fallimento assuma alcuna garanzia per quanto concerne tra l’altro (in via meramente esemplificativa) l’identità, la consistenza, la qualità dei beni, ovvero vizi anche occulti o mancanza di qualità, l’assenza di contenziosi o contestazioni sugli stessi, il funzionamento dei beni, lo stato di conservazione, la consistenza e/o l’idoneità e/o la conformità ad ogni vigente normativa tecnica, ambientale e di sicurezza.
Ubicazione del bene
  • Corso Galileo Ferrais 51
    10034- CHIVASSO (TO)
Mappa
Informazioni sulla procedura
  • TORINO
  • N° IVG: 23/18
  • Fallimento N° 55/2017
  • Da mostrare per validazione xhtml